Folcast e Davide Shorty parteciperanno alla finalissima di Sanremo Giovani. “AmaSanremo” ieri sera ha decretato gli ultimi due finalisti che, insieme a Merlot, Wrongonyou, Le Larve, Greta Zuccoli, Gaudiano, I Desideri, Hu e Avincola, si esibiranno il 17 dicembre al Teatro del Casinò con l’obiettivo di calcare poi il palco del Teatro Ariston nella categoria “Nuove Proposte” dell’edizione 2021 del Festival della Canzone Italiana.

Gli ultimi quattro dei 20 giovani artisti in gara si sono sfidati durante la quinta e finale puntata della trasmissione televisiva condotta da Amadeus, insieme a Riccardo Rossi. Si sono esibiti Folcast con “Scopriti”, Alioth con “Titani”,  Galea con “I nostri 20” e Davide Shorty con “Regina”, ma alla fine solo due sono passati dopo il giudizio della giuria televisiva, composta da Luca Barbarossa, Morgan, Beatrice Venezi e Pierò Pelù, del Televoto e del voto della Commissione Musicale.

Ospite d’eccezione della serata è stato Leo Gassmann, vincitore del Festival di Sanremo 2020 nella categoria “Nuove Proposte” con il brano “Vai bene così”. Nel dicembre 2019 superò le selezioni di Sanremo Giovani arrivando a calcare il palcoscenico dell’Ariston. Ha passato idealmente lo scettro ai 10 finalisti di Sanremo Giovani che proveranno a emularlo il 17 dicembre. Durante la serata verranno assegnati i 6 posti in palio per la sezione Nuove Proposte del Festival 2021 e verranno anche svelati i 20 big di Sanremo 2021.